Clomid ... clomifene citrato

Il Clomid, clomifene citrato è un farmaco tipicamente prescritto in patologie della fertilità alle donne per stimolare l'ovulazione innalzando i livelli di gonadotropine. Nell'uomo viene utilizzato come pratica dopante perché induce un innalzamento dei valori degli ormoni ipofisari FSH e LH, determinando uno stimolo positivo per il rilascio del testosterone endogeno. Tale effetto è ovviamente ricercato dal Bber soprattutto alla fine di un ciclo di steroidi (che riduce quasi azzerando i livelli del testosterone endogeno), per riattivare "kick-starting" l'asse ipotalamo/ipofisi/testicolo e quindi recuperare l'effetto "loss in size and strength" tipico nel post ciclo di steroidi anabolizzanti. Il Clomid viene ampiamente utilizzato dal Bber dopato quasi di regola a fine ciclo, ma il suo compito dopante non si esaurisce al solo recupero della funzione testicolare ma anche alla sua azione antiestrogena, infatti dei bassi livelli di testosterone e alti livelli di estrogeni a fine ciclo portano l'incosciente Bber a ritrovarsi con un bel paio di tette (LUI che fa tanto per apparire macho!!!) per la comparsa della ginecomastia (aumento di volume della ghiandola mammaria maschile… possibile lesione favorente il rarissimo tumore alla mammella maschile!). Questo è un po' quello che potete leggere in un articolo che incita alla pratica del doping, purtroppo in quegli articoli i sides (effetti collaterali) vengono ampiamente sminuiti, pubblicizzando il Clomid come un farmaco sicuro. La realtà dei fatti è ben diversa, il doping non paga mai e i suoi malati o morti non fanno mai numero e vengono definiti come persone sfortunate … che tristezza!

Comunque andiamo a discutere dei sides del Clomid (naturalmente questi effetti possono verificarsi a dosi terapeutiche … figuriamoci nelle dosi dopanti), evito i comuni effetti come nausea, dolori addominali, mal di testa, disturbi visivi ecc… ampiamente descritti nei siti che promuovono il doping per sminuirne quelli più importanti!
Come ogni farmaco può presentare delle reazioni allergiche più o meno importanti e vi assicuro che non è piacevole ritrovarsi in una condizione di shock anafilattico, con estreme difficoltà respiratorie, il cuore che sembra voler uscire dal petto per la tachicardia, la vista che si affievolisce e il tuo corpo che crolla per l'ipotensione (pressione arteriosa bassa) … se sei così sfortunato da esserne il protagonista di questa spiacevole situazione, e così fortunato da non morire potrai raccontarla e descriverla con maggiori particolari!
Il fegato è il nostro laboratorio chimico ed ogni schifezza che introduciamo nel nostro organismo verrà detossificata dal buon fegato ed anche il Clomid andrà a fare il suo bravo insulto epatico e le epatopatie con ittero (colorazione gialla della cute e mucose) non sono rarissime in un fegato di un Bber già martoriato dai steroidi anabolizzanti, è come mettere dell'alcool sul fuoco!
Un altro side del Clomid è la sua capacità di favorire delle tromboflebiti (occlusioni di vene), non è raro sentirsi raccontare da un Bber dopato di quel maledetto dolore al polpaccio o alla coscia erroneamente scambiato per un allenamento molto intenso … in realtà si tratta di un occlusione di una vena che nella peggiore delle ipotesi ( in associazione ad esempio all'uso dei diuretici = aumento della viscosità del sangue) può portare ad un'embolia polmonare evento spesso letale!
Le alterazioni del tono dell'umore sono un altro evento spiacevole legato all'utilizzo del Clomid. La depressione, profondo stato di tristezza, non fa paura al Bber dopato già psicologicamente instabile per la dipendenza agli steroidi e gli effetti della "ROID RAGE" rabbia di steroidi … insomma malati nel corpo e malati anche nella mente!
Il side più importante e subdolo del Clomid è la sua capacità di far sviluppare dei tumori al testicolo; questo side si commenta da sé … e non è una strategia terroristica contro il doping ma la pura verità, ampiamente documentata da studi scientifici:
Br J Urol 1992 Jun;69(6):659-60
Development of Leydig cell tumour in association with clomiphene treatment for oligozoospermia.

Urology 1990 Dec;36(6):557-60
Testicular calcifications and neoplasia in patient treated for subfertility.

Acta Endocrinol (Copenh) 1987 Jul;115(3):365-72
Endocrine investigations in two cases of feminizing Leydig cell tumour.

J Urol 1985 Sep;134(3):560-2
Testicular germ cell tumors after clomiphene therapy for subfertility.

Lancet 1981 Oct 3;2(8249):754
Testicular tumour associated with hormonal treatment for oligospermia.

Can Med Assoc J 1973 Sep 15;109(6):502-3
Development of a testicular tumour during cisclomiphene therapy.

Spero che la lettura di questo articolo possa far riflettere tanti ragazzi che si affidano al doping con l'arroganza di essere dei superuomini e di poter controllare benissimo i sides dei farmaci dopanti!

Gli articoli presenti su questo sito possono essere scaricati solo ad uso locale e privato, a norma di legge per altri usi è obbligatorio contattare il sottoscritto.